Risolto Giallo- Mauro Biagini

In questa puntata di Risolto Giallo torniamo nei quartieri milanesi, Sorgato e Mazzavillani infatti ospitano Mauro Biagini, autore di libri gialli pubblicati da Fratelli Frilli editori.
Nato a Genova, ma adottato da Milano – o meglio dal quartiere di Porta Venezia, oggi ci presenta una storia raccolta in due romanzi: «Morte a Porta Venezia» e «C’è un cadavere sui bastioni di Porta Venezia».

Biagini prova un amore incondizionato per la zona dove abita, si tratta infatti di un quartiere molto centrale, che però – ci dice – ha mantenuto uno spirito da paese pur essendo una delle zone più in di Milano.

Nei suoi libri, Porta Venezia è realmente Porta Venezia, in tutto e per tutto; mentre i personaggi sono frutto degli spunti che quotidianamente i residenti gli offrono, tanto che spesso si riconoscono tra le pagine dei suoi romanzi.
Ovviamente arriva in soccorso anche la fantasia di Biagini che filtra e trasforma ciò che osserva nella vita reale, anche se il suo sogno rimane quello di scrivere un giallo che ha per protagonisti solo persone esistenti.

Cifra di Biagini è ambientare il racconto non solo all’interno di un singolo quartiere, ma all’interno di un quadrilatero, uno spazio molto ristretto delimitato da quattro vie che rende l’ambientazione quasi teatrale.

Molta cura anche nella caratterizzazione dei personaggi.
Da sottolineare il ruolo della magliaia Delia, vecchia signora che collabora alla risoluzione del caso grazie al ruolo che ricopre all’interno della vita del quartiere, infatti la piccola sartoria della zona è un luogo dove convergono tante classi sociali differenti.
Si tratta di una signora piena di vitalità e senza pregiudizi che dà manforte al commissario Masini, figura invece particolarmente malinconica.

Se volete trovare un po’ della vecchia Milano, condita di ironia e una trama estremamente avvincente, allora dovete leggere il nuovo libro di Biagini.
Intanto continuate a seguire Risolto Giallo che torna settimana prossima sempre qui su Milano AllNews.

di Lorenzo Masieri

More Episodes

Scroll to top