Risolto Giallo: Macerie, di Erica Arosio e Giorgio Maimone

Niccolò Mazzavillani e Alessia Sorgato vi danno il benvenuto a una nuova rubrica di Milano Allnews: Risolto Giallo, un appuntamento che vi guiderà attraverso le produzioni gialle e noir contemporanee che sono ambientate nella città di Milano. In studio per questa prima puntata, Erica Arosio e Giorgio Maimone, coautori di ben dieci opere, ci presentano la loro ultima fatica: Macerie, pubblicata nella collana Giungla Gialla della casa editrice Mursia.

Le caratteristiche distintive dei libri di Arosio e Maimone sono molteplici, derivando spesse volte dalla loro esperienza personale e dalle loro passioni, e rendono l’esperienza di lettura unica; tra di esse, la caratterizzazione di personaggi ricorrenti, come quella di Mario Longone.
Figura rievocativa del Pessina di Giovanni Testori, è simbolo della Milano operaia del dopoguerra, classe sociale divisa tra il desiderio di riscatto e autodeterminazione, che spesso passava attraverso lo sport agonistico, e il boom industriale connesso alla vita in fabbrica.
Trovano però spazio anche tematiche trasversali allo scorrere dei tempi: Greta Morandi, avvocata penalista e detective, può essere considerata, infatti, come il prototipo della donna ambiziosa e capace, che si pone controcorrente rispetto a ciò che normalmente ci si aspettava da lei negli anni Cinquanta.

Macerie non è solo un libro noir, ma è anche una testimonianza storica della distruzione e della rinascita nel periodo del dopoguerra a Milano, essendo ambientato nel Bottonuto, quartiere del vizio ormai scomparso.
Se siete interessati a capire le dinamiche evolutive della nostra città, vi consigliamo di fare attenzione al racconto di Maimone in studio e alle immagini proposte, talmente lontane dalla percezione che abbiamo della Milano di oggi da far fatica a credere che risalgano a soli settant’anni fa.

Ambientazione di alcuni dei capitoli di Macerie è la “casa chiusa”, una realtà menzionata ancora oggi, ma dai contorni oscuri per tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di vivere il periodo storico precedente alla loro chiusura con la legge Merlin.
La vita delle baldracche è raccontata senza abbellimenti, nonostante le apparenze fossero proprio il fulcro della loro esistenza; il leitmotiv della narrazione è la necessità, il bisogno, che aveva spinto queste donne a una professione che, nonostante rendesse più di altre, le esponeva a pericoli non indifferenti, mettendo spesso a repentaglio la loro stessa vita.

Lettori e lettrici appassionati di gialli e noir, non perdetevi Macerie, e se l’avete già letto e vi è piaciuto, vi invitiamo a recuperare gli altri tre libri che hanno come protagonisti Longone e Morandi.

E non perdetevi neanche la prossima puntata di Risolto Giallo, disponibile anche sul canale YouTube di Milano Allnews!

More Episodes

Reviews for Risolto Giallo: Macerie, di Erica Arosio e Giorgio Maimone

There are currently no reviews for Risolto Giallo: Macerie, di Erica Arosio e Giorgio Maimone
Scroll to top