Mio Carissimo Piano Aria Clima

Miei Carissimi Milanesi,
Quante volte camminando per le strade della città vi siete lamentati, storcendo il naso, a causa di un odore che può definirsi sgradevole? O, per meglio dire, quante volte fermi al semaforo, aspettando il verde, avete esclamato “c’è un forte odore di smog”?
Come darvi torto!
Ma vi do subito una bella notizia: il 21 febbraio scorso è stato approvato in via definitiva dal Consiglio comunale il Piano Aria e Clima (PAC), il documento di visione strategica per l’adattamento della città di Milano ai cambiamenti climatici e per il raggiungimento, nell’arco del periodo 2021-2050, dell’azzeramento delle emissioni clima-alteranti.

Oggi in nostra compagnia Filippo Barberis, Capogruppo del Partito Democratico in Consiglio comunale, istituzione che ha approvato il Piano Aria Clima.

“Il Piano Aria Clima è il primo strumento strategico che mette in una disposizione ordinata tutti gli interventi presenti, già attivi, nelle politiche della città e quelli che in una prospettiva da qui al 2050 vogliamo mettere in campo per arrivare ad avere una città a emissioni zero”

Filippo Barberis

Il PAC è diviso in cinque ambiti: Salute, Connessione e accessibilità, Energia, Adattamento ai cambiamenti climatici, Consapevolezza, e per ogni ambito vengono progettate azioni volte a migliorare la qualità della vita in città.

Tra le varie iniziative c’è la graduale creazione di una città ciclo-pedonale, una città a 30 Km all’ora, che combacia con la visione di una città carbon neutral capace di avversare i cambiamenti climatici e che elimini in modo quasi radicale il traffico snervante tipico delle città.
Seguendo quest’ottica, a partire da ottobre 2022, verranno progressivamente esclusi dall’accesso in città i veicoli considerati più inquinanti, come i diesel Euro 5.

Inoltre, per agevolare la riduzione dell’emissioni CO2 sino al 45% entro il 2030 è prevista la graduale istallazione di più di 60mila mq di pannelli fotovoltaici pari a 10 MW per coprire i consumi energetici dell’Amministrazione in scuole, case popolari e uffici.

Infine, il PAC punta a restituire colore alla città aumentando il verde urbano.
Per questo sostiene progetti già esistenti, come ForestaMI, che ha piantato oltre 280mila alberi su tutto il territorio metropolitano.

Miei Carissimi Milanesi, lo sapete bene, lo smog non solo risulta fastidioso per le vie respiratorie e irritante per gli occhi, ma soprattutto è cancerogeno, quindi nocivo per la salute dell’uomo e degli animali.
È vero che a volte ci sentiamo impotenti di fronte a problemi più grandi noi e spesso continuiamo a vivere le nostre vite come se nulla fosse, ma l’indifferenza non è l’arma giusta con cui combattere la crisi climatica e ambientale.

Grazie per averci seguito, vi ricordo l’appuntamento di venerdì 18 con la seconda edizione di Miei Carissimi Ucraini sempre alle ore 19:30 in diretta su https://www.milanoallnews.it/diretta/.
Potete rivedere le vostre puntate preferite cliccando qui.

More Episodes

Reviews for Mio Carissimo Piano Aria Clima

There are currently no reviews for Mio Carissimo Piano Aria Clima
Scroll to top