Miei Carissimi Ucraini [10]

Miei carissimi milanesi,
ritorniamo stasera con l’ultima puntata del nostro speciale Milano-Ucraina in cui cerchiamo di raccontare come la nostra città sta rispondendo alla guerra in corso.

Lo speciale Milano-Ucraina è giunto al termine, ma non può fare lo stesso la nostra solidarietà verso l’Ucraina e il popolo ucraino che sta ancora subendo l’invasione russa.

Oggi è con noi Gaia Di Paola della Carovana milanese contro la guerra.

Milano-Ucraina: una storia di solidarietà

La Carovana milanese contro la guerra si è costituita con l’obiettivo di portare solidarietà al di là delle bandiere politiche e al di là anche della nazionalità

– Gaia Di Paola

La Carovana milanese contro la guerra è nata per portare beni di prima necessità in Ucraina e per portare in Italia i profughi in fuga dalla guerra. Il 31 maggio è arrivata al confine con la Polonia la prima carovana composta di diversi auto e pullman pieni di cibo, medicinali e vestiti.

Grazie alla protezione civile italiana, i pullman al ritorno erano pieni di persone. Circa 50 persone, soprattutto donne e bambini, perché gli uomini devono combattere – ci spiega Gaia di Paola.

Alcuni dei volontari della carovana sono anche entrati in Ucraina per girare un documentario. Hanno trovato situazioni diverse a seconda delle zone, in alcune, le meno colpite dal conflitto, la situazione sembra stabile: anche la guerra diventa parte della vita di tutti i giorni.

Se volete maggiori informazioni sulla Carovana milanese contro la guerra e su come supportare il loro sforzo per l’Ucraina potete visitare la loro pagina Facebook dove sono pubblicati tutti gli aggiornamenti sulle loro attività.

Segnali di solidarietà dal Salone del Mobile

A Milano si è svolta la sessantesima edizione del Salone del Mobile, un evento che ogni anno porta proprio nella nostra città le eccellenze mondiali del campo dell’arredamento. Il salone del mobile, però, è anche un’occasione per parlare di temi importanti, come la guerra in Ucraina.

Maria Porro, presidente del Salone, ha infatti affermato che non è possibile ignorare ciò che sta accadendo. Per questo, il Salone del Mobile e FederlegnoArredo, attraverso Federlegno Arredo Eventi, hanno deciso di fare una donazione al World Food Programme, coinvolgendo le aziende del design che vorranno contribuire all’iniziativa.

Grazie per averci seguito anche stasera, Miei Carissimi Milanesi torna lunedì, sempre alle 19:30, in diretta al seguente link: https://www.milanoallnews.it/diretta/.

Se invece volete recuperare le vecchie puntate potete trovarle qui.

More Episodes

Reviews for Miei Carissimi Ucraini [10]

There are currently no reviews for Miei Carissimi Ucraini [10]
Scroll to top