La solidarietà affronta le emergenze tutto l’anno per un modo più equo

Sono giorni, mesi, anni in cui ci sentiamo ‘peggio’.

Pandemia, guerre e crisi economiche persistenti ci danno ragione di questo sentimento di sfiducia e di paura.

Oltre ai fatti a cui dare retta, però, c’è anche il modo di raccontarli e il percepito che si genera di conseguenza. La solidarietà è un fatto che bilancia il percepito.

Lo sa molto bene, perché lo vive ogni giorno da molti anni, Paolo Ferrara, direttore generale Terre des Hommes Italia che fa parte della Fondazione Internazionale Terre des Hommes la quale riunisce 19 organizzazioni nazionali a difesa dei diritti dei bambini e della promozione dello sviluppo equo.

Basta alzare muri non solo a Gaza

«I muri che innalziamo, pensando che così staremo meglio o almeno che staremo al sicuro, in realtà ci isolano e ci peggiorano» dice Paolo Ferrara in questa nuova puntata di Milano Non Profit insieme a Non Profit Factory in cui condivide «il motivo del mio lavoro: la passione per le cose di noi essere umani» e l’attualità del lavoro del fundraiser tutto l’anno, perché sempre ci sono emergenze che non sono altro che i bisogni di chi non ha diritto di stare dall’altra parte del muro.

Reviews for La solidarietà affronta le emergenze tutto l’anno per un modo più equo

There are currently no reviews for La solidarietà affronta le emergenze tutto l’anno per un modo più equo
Scroll to top