Cerca
21 Settembre 2021
La WebTV di Milano. Un nuovo modo di fare giornalismo. Le notizie utili, pensate e create insieme a voi.
Serie A Femminile, Napoli – Inter 0-3: Le nerazzurre iniziano alla grande

Serie A Femminile, Napoli – Inter 0-3: Le nerazzurre iniziano alla grande

Riparte anche il campionato della prima squadra femminile dell’Inter, intenzionata a fare il definitivo salto di qualità dopo due stagioni deludenti in Serie A, con ben poche gioie per i propri tifosi. 
 

In panchina è arrivata dalla Juventus Rita Guarino, una sicurezza dal palmares di 4 Scudetti, 1 Coppa Italia e 2 Supercoppe solo da allenatrice delle bianconere. Oltre a lei un mercato che finalmente sembra portare molti elementi di qualità, pronti a mettersi in mostra in nerazzurro. 
 
All’esordio contro il Napoli Femminile, la nuova era delle Bauscia non poteva iniziare in maniera migliore, mettendo in campo grinta, determinazione e bel gioco, con tutti i nuovi innesti perfettamente integrati a chi la maglia del biscione la veste già da tempo. 
 
Marta Pandini conquista il rigore da cui nasce il vantaggio siglato dagli 11 metri da Flaminia Simonetti, arrivata a titolo definitivo dalla Roma dopo essere stata a Milano la scorsa stagione in prestito. 
 
Pochi minuti dopo il raddoppio, con il neo acquisto Macarena Portales che esplode sulla fascia e serve su un piatto d’argento l’assist per il vice-capitano Gloria Marinelli, la quale deve solo appoggiare il pallone delicatamente in rete. 

Nella ripresa la gioia del goal pure per Marta Pandini, brava a farsi trovare pronta su un’incertezza del portiere avversario Aguirre, siglando così il 3-0 finale dopo una sontuosa prestazione. 
 
Siamo solo alla prima giornata, è presto ancora per poter dire a cosa può ambire questa squadra, visto anche l’alto valore delle avversarie in alta classifica, ma non poteva esserci inizio migliore e Rita Guarino ci ha abituato ai miracoli. 

Napoli Femminile – Inter 0-3 

Marcatrici: Simonetti al 38′ (r), Marinelli al 41′, Pandini al 68′ 

Napoli Femminile (4-3-3): Aguirre; Imprezzabile (dal 70′ Kuenrath), Garnier, Abrahamsson, Toniolo (dal 56′ Porcarelli); Colombo (dal 46′ Blanco), Sara Tui, Goldoni; Erzen, Popadinova (dal 84′ Severini), Acuti (dal 84′ Corrado). 

A disposizione: Chiavaro, Chatznikolaou, Awona, Capitanelli. 

Allenatore: A. Pistolesi 

Inter (4-4-2): Durante; Merlo, Alborghetti, Sonstevold, Landstrom; Simonetti, Karchouni, Csiszar (dal 82′ Regazzoli), Pandini (dal 70′ Brustia); Marinelli, Macarena (dal 56′ Bonetti). 

A disposizione: Gilardi, Santi, Pavan, Passeri, Kristjánsdóttir, Vergani. 

Allenatrice: R. Guarino 

Milano AllNews è e continuerà ad essere una testata giornalistica ad uso gratuito e libero, ma se vorrete accordarci la vostra fiducia, ci impegneremo sempre più profondamente nel mostrarvi e raccontarvi Milano e la Città Metropolitana nella maniera più completa possibile.
Milano AllNews è social webtv, news, articoli, podcast e longform.
Tutti formati editoriali per costruire un racconto il più completo possibile.

Basta un click e una piccola donazione per dar fiducia a questo nostro progetto condiviso.

Condividi

Archivi