Cerca
21 Settembre 2021
La WebTV di Milano. Un nuovo modo di fare giornalismo. Le notizie utili, pensate e create insieme a voi.
Promuoviamo la cultura insieme ai progetti di BookCity per le scuole

Promuoviamo la cultura insieme ai progetti di BookCity per le scuole

Ieri Mercoledì 13 Novembre al Teatro del Verme di Milano c’è stata l’inaugurazione dell’ottava edizione di BookCity Milano, e come rappresentante di questa manifestazione, ma soprattuto della sezione dedicata alle scuole, abbiamo avuto il piacere di intervistare Luca Maccarelli, il responsabile di BookCity per le scuole. 

BookCity è una manifestazione dedicata al libro e alla lettura, che si svolge ogni anno verso novembre e che organizza una serie di eventi in giro per la città, circa 1600 eventi, con focus principalmente sul Castello Sforzesco, ma anche nel resto della città e nelle periferie. Tutti gli eventi sono gratuiti e sono dedicati ai cittadini di Milano. 

Mentre BookCity per le scuole è un settore che si rivolge esclusivamente alle scuole della città metropolitana di Milano, ma in alcuni casi anche della regione. 

L’obbiettivo di BookCity per le scuole è quello di seguire ed ascoltare i bisogno delle scuole. L’idea è  quella di dedicare sì una giornata all’interno di BookCity, (ovvero oggi giovedì 14 Novembre) con un piccolo numero di eventi, ma è soprattutto quella di dedicare e proporre i progetti alle scuole, da Settembre fino a Maggio, ovvero durante l’anno scolastico. 

Il tutto è a titolo gratuito, e da un lato si hanno promotori tra cui i grandi gruppi editoriali, come Mondadori, Gems e Giunti, dall’altro si hanno le micro case editrici e le associazioni, come Twitteratura, che si occupa di Letteratura e twitter e Cisproject, che mette in contatto scuole e carceri, e organizza dei laboratori di scrittura in cui fa partecipare entrambi mettendoli poi a confronto. Partecipano anche come promotori dei progetti i professionisti del settore tra cui giornalisti e scrittori stessi.

Ci sono 260 progetto promossi da circa 100 promotori alla quale fino ad ora si sono iscritte 1600 classi di Milano e della regione. I progetti vanno dai classici incontri con gli autori, conditi con qualche lavoro da far fare agli alunni, fino a progetti molto più articolati. 

C’è un progetto, proposto dall’Associazione culturale 365 No, che propone l’olimpiade della lettura, dove le classi vengono coinvolte su dei libri ben determinati e alle insegnanti viene offerto un corso per poter imparare ad utilizzare Instagram con determinate competenze, per poi riportare queste competenze in classe agli alunni, che sanno sicuramente utilizzare il social network, ma che molto spesso lo utilizzano ingenuamente e poco consapevolmente. Tutto ciò viene fatto perché poi in seguito, viene chiesto agli alunni di parlare del libro che hanno letto usando Instagram, senza far però vedere il libro, devono riuscire ad interpretarlo attraverso un mezzo diverso da quello che è il libro. 

Un progetto che desta particolare interesse e che viene esaurito già dal primo giorno,  è quello proposto dalla casa editrice Vallardi industrie e grafiche, che ha una collana dedicata all’opera, e propone dei progetti dedicati alle opere tra cui Il flauto magico, Il barbiere di Siviglia ecc., che portano poi nelle scuole elementari.

Un’altro progetto interessante e quello della Treccani sulle parole. Quest’anno hanno scelto di utilizzare le parole del lavoro, e le classi devono creare un vocabolario con le parole che secondo loro riguardano il lavoro. L’intento principale è quello di far spiegare ad un ragazzo di oggi cosa significa per lui il lavoro.

Questi sono solo alcuni dei progetti proposti; sul sito di BookCity c’è una sezione dedicata alle scuole dove l’insegnante si può registrare e si può iscrivere a questi progetti. Il tutto è a titolo gratuito, è un’investimento per il futuro, perché “promuovere oggi la lettura ci permette di avere domani più lettori forti e più libri venduti”

Milano AllNews è e continuerà ad essere una testata giornalistica ad uso gratuito e libero, ma se vorrete accordarci la vostra fiducia, ci impegneremo sempre più profondamente nel mostrarvi e raccontarvi Milano e la Città Metropolitana nella maniera più completa possibile.
Milano AllNews è social webtv, news, articoli, podcast e longform.
Tutti formati editoriali per costruire un racconto il più completo possibile.

Basta un click e una piccola donazione per dar fiducia a questo nostro progetto condiviso.

Condividi

Archivi


Guarda la WebTV