Cerca
8 Maggio 2021
La WebTV di Milano. Un nuovo modo di fare giornalismo. Le notizie utili, pensate e create insieme a voi.
Milano contro le malattie croniche non trasmissibili

Milano contro le malattie croniche non trasmissibili

La città metropolitana di Milano ha deciso di aderire al progetto internazionale Cities Changing Diabetes, pensato per trovare soluzione alle malattie croniche non trasmissibili e alla loro diffusione, quali obesità e diabete. Il progetto prevede l’adozione del Manifesto La Salute nella Città, bene Comune e l’obiettivo è l’interazione tra Enti in modo tale da promuovere iniziative comuni per il miglioramento della salute dei cittadini. Il progetto internazionale Cities Changing Diabetes, realizzato in partnership tra University College London, Steno Diabetes Center e Novo Nordisk, coinvolge istituzioni nazionali, amministrazioni locali, terzo settore e mondo accademico, si propone alle città col fine di arrestare la curva di crescita del diabete.

«Si parla di numeri importanti, perché tra i casi accertati e quelli che non sanno di averlo, si stima siano oltre 240.000 le persone con diabete nell’area metropolitana di Milano. Questo genera un forte impatto sulla sanità della Regione» spiega Livio Luzi, Professore Ordinario di Endocrinologia dell’Università degli Studi di Milano, nonché Direttore del Dipartimento di Endocrinologia, Nutrizione e Malattie Metaboliche del Gruppo MultiMedica e Presidente del Comitato Scientifico di Milano Cities Changing Diabetes. 


Icons made by mavadee from www.flaticon.com
Icons made by Freepik from www.flaticon.com
Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Milano AllNews è e continuerà ad essere una testata giornalistica ad uso gratuito e libero, ma se vorrete accordarci la vostra fiducia, ci impegneremo sempre più profondamente nel mostrarvi e raccontarvi Milano e la Città Metropolitana nella maniera più completa possibile.
Milano AllNews è social webtv, news, articoli, podcast e longform.
Tutti formati editoriali per costruire un racconto il più completo possibile.

Basta un click e una piccola donazione per dar fiducia a questo nostro progetto condiviso.

Condividi

Archivi