Cerca
1 Dicembre 2021
La WebTV di Milano. Un nuovo modo di fare giornalismo. Le notizie utili, pensate e create insieme a voi.
Miei Carissimi Medici di Base

Miei Carissimi Medici di Base

Miei carissimi milanesi, questa sera parliamo dell’allarmante carenza di medici di base a Milano, e lo facciamo con la dottoressa ed ex candidata per Milano in Salute Paola Palazzi e Giada Rinaldi, presidente del comitato di quartiere di Muggiano. 

A Milano ci sono (solo, è il caso di dire) 2.096 medici di base, di cui solo 853 hanno l’ambulatorio in città. La situazione, anche negli stessi municipi, è davvero grave: si stima che nella città metropolitana manchino 221 medici di base. 
Come se non bastasse, nei prossimi anni 4mila medici di base andranno in pensione in Lombardia. 

Come si è arrivati a questo punto? 
Tra gli altri motivi, quello economico è sicuramente importante. 

Ci sono tante cause che disincentivano i giovani medici dall’intraprendere la strada della medicina generale” ci dice la dottoressa. “La maggior parte sceglie la specializzazione perché il corsista viene pagato solo 980 euro al mese”. 

Cosa si può fare per invertire la tendenza?

Si potrebbe aumentare il numero di pazienti. Un medico di base può avere un massimo di 1.500 pazienti, limite che è stato portato a 1.800 con un massimale di 2.000 pazienti” spiega la dottoressa Palazzi. “Il problema deve essere ripreso all’origine: deve essere riqualificato il lavoro del medico di medicina generale”.

Uno dei prossimi passi è l’apertura delle “Case della comunità”: una sorta di centri di salute di quartiere, dove possano esserci almeno due medici di medicina generale e una serie di persone del settore sociosanitario che li affianchino.  

Il 10 dicembre 2021 l’ultima dottoressa attiva nel quartiere di Muggiano andrà in pensione” ci racconta Giada Rinaldi. “Ciò significa che i nostri abitanti dovranno spostarsi nel quartiere Olmi, dove ci sono solo cinque medici”. 

Cosa succederà allora nel quartiere di Muggiano?
L’obiettivo è allargare il bacino d’utenza: fare più concorsi, immettere più medici, incentivarli ad andare nelle periferie. 

Un altro dato allarmante riguarda la grave carenza di pediatri a Milano: 20mila bambini rischiano di rimanere senza medico. 

Miei Carissimi Milanesi, non si può scherzare con la salute, a maggior ragione dopo l’anno che abbiamo vissuto. L’accesso alla medicina di base è un diritto che tutti i cittadini hanno e devono avere. Una soluzione va trovata, bussando alle porte giuste. 
Grazie per averci seguito. Vi diamo appuntamento mercoledì, sempre in diretta, dalle 19:30 su https://www.milanoallnews.it/.
Buonasera.

Milano AllNews è e continuerà ad essere una testata giornalistica ad uso gratuito e libero, ma se vorrete accordarci la vostra fiducia, ci impegneremo sempre più profondamente nel mostrarvi e raccontarvi Milano e la Città Metropolitana nella maniera più completa possibile.
Milano AllNews è social webtv, news, articoli, podcast e longform.
Tutti formati editoriali per costruire un racconto il più completo possibile.

Basta un click e una piccola donazione per dar fiducia a questo nostro progetto condiviso.

Archivi