Studenti Indipendenti: Lucrezia Palmieri e Andrea Nossa

La lista studentesca che vuole fare rappresentanza utile, pratica, calata nel contesto sociale di oggi. Questo è Studenti Indipendenti, in particolare oggi Lucrezia Palmieri e Andrea Nossa ci parlano della sezione che opera nell’Università degli Studi di Milano.

Studenti Indipendenti nasce due anni fa, rientra a far parte di Link – Coordinamento Universitario e si definisce apartitica ma non apolitica: perché la politica si fa ogni giorno, come ci ricorda Lucrezia. Andrea ci spiega invece come la lista sia e voglia rimanere indipendente attraverso l’autofinanziamento, pur continuando a organizzare i propri eventi e portare avanti le proprie battaglie: attualmente è attivo un percorso sull’8 marzo con lezioni e manifestazioni, hanno ottenuto la possibilità per gli studenti trans di avere un doppio libretto universitario pur non avendo ancora cambiato i documenti, hanno organizzato il progetto Promemoria Auschwitz che permette agli studenti di visitare i luoghi della memoria in modo consapevole.

Studenti Indipendenti vuole rivolgersi a tutti gli studenti, ai problemi collettivi e individuali di ognuno. Il 15 marzo parteciperanno alla marcia studentesca per il clima che avverrà in piazza Cairoli alle 08:30, stanno organizzando dei pullman per andare a Padova il 21 marzo per la Giornata della memoria e dell’impegno contro la mafia e stanno preparando un percorso verso il 25 aprile.

Lucrezia Palmieri e Andrea Nossa
Studenti Indipendenti Statale
Pagina Facebook
Pagina Instagram

GoodMorningMilano 06/03/19 – Studenti indipendenti

GoodMorningMilano 06/03/19 – Studenti Indipendenti Statale

Gepostet von Milano AllNews am Mittwoch, 6. März 2019
Rate This Article

Di Chuck Palahniuk, il succo d'arancia. Di Anthony Burgess, l'ultraviolenza. Di Zoran Zivkovic, il tè blu. Di Wulf Dorn, le mucche. Di Gianluca Morozzi, l'ascensore.

camilla.esposito1998@gmail.com