Sondaggio: Sala bene, sinistra male, la Lega vola

E’ un sondaggio strano, anzi direi estremamente contraddittorio quello che in questi giorni il Corriere della Sera ha pubblicato sulle pagine milanesi. Molto interessante per il momento politico: a pochi mesi dalle elezioni europee ed a più di metà di legislatura. Ma va analizzato con  grande attenzione, perchè potrebbe trarre, un po tutti in inganno.

Il sindaco ne esce con un ottimo gradimento da parte dei cittadini, ma la sua maggioranza di centrosinistra arretra, perde consensi ed addirittura rimane staccata di dieci punti dal centrodestra. Sicuramente ormai il voto alle amministrative va alla persona e meno ai partiti , ma in questo caso il divario è molto forte. Il vero vincitore è la Lega che supera il trenta per cento diventando il primo partito e raddoppia i voti rispetto alla politiche del 4 marzo. I grillini perdono voti ed arrancano. Il buco nero della sinistra ed in parte anche del sindaco, rimane quello delle periferie e dei quartieri medio periferici. Un brutto segnale per l’ amministrazione cittadina perchè accentua una spaccatura della città, già ampiamente emersa.

L ‘altro dato interessante che emerge dal sondaggio è quello dell’ alto gradimento dei milanesi per i grandi eventi, a partire dalle Olimpiadi invernali. Insomma una città che guarda positivamente al futuro, ma che si prepara possibili forti strappi elettorali.

Rate This Article

Nato a Milano il 20/6/1951. Sposato, un figlio, un nipote e una gatta... Esperto di gestione delle risorse umane e di comunicazione istituzionale, scrittore di noir, ė stato assessore del Comune di Milano e Presidente del Consiglio Provinciale.

caputo.rob@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: