Sgomberata l’officina occupata di via Carlo Torre

Ieri mattina, poco dopo le sei, la polizia ha sgomberato l’officina occupata di via Carlo Torre. Gli agenti hanno fatto irruzione nello stabile, in quel momento vuoto, per eseguire il sequestro preventivo emesso dall’autorità giudiziaria. L’officina di via Torre è stata occupata lo scorso 20 aprile da alcuni esponenti di realtà anarchiche riconducibili all’Autonomia diffusa.  

La polizia ha spiegato di aver ricevuto in questi mesi diverse lamentele da parte dei residenti della zona che più volte hanno sollecitato l’intervento delle autorità, anche attraverso gli amministratori locali.

Rate This Article

Redattrice. Laurea triennale in Filosofia e specialistica in Editoria Multimediale. Appassionata di arti visive e musica, ha scelto di raccontare Milano attraverso le parole.

marina.bassanello@latw.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: