Cerca
20 Novembre 2019
San Siro un quartiere da valorizzare

San Siro un quartiere da valorizzare

Oggi a Good Morning Milano per una nuova puntata di Focus Periferie abbiamo come ospiti Walter Cherubini rappresentante di Consulta Periferie Milano insieme a Giuliana Filippazzi presidente dell’associazione Gruppo verde di San Siro

Gruppo verde di San Siro presente nel quartiere dal 1985 è la prima associazione ambientalista di Milano. L’obiettivo che si propone è valorizzare la zona di San Siro e vigilare sulla costruzione del nuovo stadio.
Il problema su cui si focalizza subito la puntata è appunto questo. L’associazione lamenta due questioni fondamentali nella gestione dei progetti del nuovo stadio: da una parte, il Municipio 7 sta affidando a dei privati la possibilità di decidere su un suolo pubblico; dall’altra, i progetti presentati a Palazzo Marino non sono interamente fruibili né agli abitanti del quartiere né al Comune stesso. Questi due punti sono di fondamentale importanza per chi abita il quartiere per comprendere a pieno che ne sarà della propria zona. Inoltre, il rischio è di andare a sacrificare l’area verde di San Siro andando a cementificare ancor più la nostra città. 

Sulla questione del nuovo stadio anche Walter Cherubini ci tiene a contribuire con una riflessione. 
Lo stadio è una struttura da fare in periferia, o almeno questa è l’idea prefissata che si ha di tale costruzione. Purtroppo però spesso le periferie sono luoghi vittime di interventi non richiesti, ma considerati necessari dal Comune centrale. Il caso emblematico è proprio quello del nuovo stadio di San Siro, struttura che secondo il nostro ospite si potrebbe pensare anche per un’altra zona all’interno della città. Anzi sarebbe forse meglio valorizzare quelle zone del quartiere già presenti come: il parcheggio costruito per i mondiali e poi utilizzato durante EXPO 2015 che può contenere 1500 auto; l’Ippodromo all’interno del quale vi è il cavallo di Leonardo; oppure Piazza d’Armi area verde che giusto ieri è stata soggetta a un incendio. Luoghi che andrebbero gestiti e controllati meglio, zone da riconnettere al territorio centrale milanese per non perdere il loro potenziale.

Un problema comune legato alla democrazia è la scarsa partecipazione. La popolazione spesso si ritrova di fronte a fatti compiuti, decisioni prese in sede separata tra politici e privati ai quali si rischia di dare più importanza che ai cittadini.

Consulta Periferie Milano
www.periferiemilano.com

Condividi

Archivi