Cerca
13 Luglio 2020
Sala: “deciderò dopo l’estate.” E saltano fuori tre nuovi nomi di candidati

Sala: “deciderò dopo l’estate.” E saltano fuori tre nuovi nomi di candidati

Dalla Gruber Sala dichiara che deciderà la sua ricandidatura a sindaco solo dopo l’estate e che oggi non è in grado di esprimersi perché si sente “molto stanco” .
Io in un precedente articolo lo avevo annunciato.

La verità è che Sala sta aspettando di verificare le altre proposte che gli sono state fatte.
Le voci narrano di una nomina a ministro nel possibile rimpasto di ottobre. Ministro al posto di Boccia, che non ha particolarmente brillato. Ministro alle aree urbane e metropolitane e delle regioni. Un incarico simile lo ricoprì ai tempi anche Tognoli.

E il toto sostituto è già scattato. Il nome più in voga, ve lo avevamo rivelato, è quello di Majorino.
Ma la poltrona è molto appetibile.
I rumors parlano di altri tre candidati. L’ assessore Maran, giovane silenzioso ma con molte entrature nell’ex corrente migliorista del PCI, dell’ex consigliere comunale ed ora potente deputato Emanuele Fiano appoggiato da Area Dem, e dalla deputata Lia Quartapelle ex renziana poi passata rapidamente con Zingaretti, molto forte in un’area liberal riformista.

La partita si fa sicuramente interessante. Ma ovviamente tutto dipende dalla scelte di Beppe Sala.
Del candidato del centrodestra non si sa nulla. Oggi non c’ è.
Mentre gli spifferi  parlano di un possibile candidato di un terzo polo laico.

Roberto Caputo

Condividi

Archivi