Sala contro Salvini: “Il Decreto Sicurezza così non va”

Il primo cittadino di Milano Giuseppe Sala si schiera al fianco degli altri sindaci che in Italia si sono detti contrati al Decreto Sicurezza del Governo. Con un post su Facebook Sala si è rivolto direttamente al Ministro dell’Interno Matteo Salvini chiedendo di rivedere il testo del provvedimento per garantire la stessa tutela della protezione internazionale ai nuclei familiari vulnerabili, anche attraverso lo Sprar, oggi escluso per i richiedenti asilo. Il sindaco di Milano ha analizzato anche i risvolti economici per le persone interessate, sottolineando come il decreto porterà ad avere sempre più stranieri a vivere per strada senza vitto e alloggio.

Rate This Article

Classe 1991, lavora in ambito comunicazione e digital. Dottore magistrale con lode in Scienze Filosofiche all'Università degli Studi di Milano, ha frequentato il Master in Marketing, Comunicazione e Digital Strategy del Sole 24 Ore e il Master in Comunicazione d'impresa di UPA - Utenti Pubblicità Associati. Per Milano AllNews è caporedattore e anchorman.

andrea.sidoti@latw.it