Cerca
26 Agosto 2019
PartecipaMi

PartecipaMi

L’ospite della puntata di oggi di GoodMorning Milano è Oliverio Gentile, Social Media Manager della Fondazione Rete Civica Milanese. 

La Rete Civica di Milano nasce come iniziativa del laboratorio di informatica civica del dipartimento di Scienze dell’Informazione dell’Università degli Studi di Milano nel 1994. 
È nata come un’iniziativa universitaria per mettere a disposizione dei cittadini uno spazio efficace e facile da usare per far dialogare tra loro i cittadini e le varie componenti della città. 

Nel 2007 nasce il portale Partecipami, per dare una continuità all’iniziativa. 
Alla base sta l’idea che “la rete siete voi”. Il cittadino diventa protagonista della partecipazione cittadina; può fare richieste, segnalazioni e dialogare con chi ha l’onere di dovere risolvere le questioni cittadine. 

Il partecipamino può ora partecipare alla vita e alla gestione di Milano mettendoci la faccia. Quella che avviene all’interno della community non è una discussione fine a se stessa, ma improntata al raggiungimento di risultati e obiettivi. I cittadini possono ora trovare delle soluzioni ai problemi che sorgono quotidianamente e farle arrivare a chi se ne deve occupare. 

PartecipaMi è uno strumento di discussione informata, fornita di un materiale informativo associato alla discussione che viene disposto sulla destra nella sezione della conversazione online. Si invitano i cittadini infatti a partecipare alle discussioni in modo informato e consapevole, dopo aver letto le nozioni necessarie per poter contribuire in modo attivo e aggiornato. 

PartecipaMi diventa un ambito per convincere i milanesi che se ci si crede e si usano i giusti ambienti è possibile collaborare, partecipare e riscoprire una politica sentita troppo lontana.

La community di PartecipaMi non è costituita solamente da cittadini comuni, ma anche da alcuni amministratori della città meneghina, che sfruttano l’occasione per ricostruire un rapporto con la popolazione che è andato perdendosi nel tempo. 

Per saperne di più e per aggregarsi a questa realtà potete visitare il sito web di PartecipaMi e il gruppo Facebook

Condividi

Archivi