Pace fatta tra residenti e organizzatori Social Music City

Dopo le proteste dei residenti della zona intorno all’ex Scalo Romana, è ripartito il dialogo con gli organizzatori dell’evento Social Music City, che sarà protagonista con sette eventi in altrettanti mesi dell’anno. I cittadini temono i rumori e il degrado che potrebbe prodursi nel quartiere, ma gli organizzatori hanno assicurato la presenza di rilevatori del suono e di cento uomini di vigilanza per controllare sicurezza e viabilità. Il Comune e il Municipio 5 hanno aperto dunque un tavolo di dialogo tra l’organizzazione dell’evento e i comitati cittadini per organizzare al meglio la manifestazione.

Rate This Article

Classe 1991, lavora in ambito comunicazione e digital. Dottore magistrale con lode in Scienze Filosofiche all'Università degli Studi di Milano, ha frequentato il Master in Marketing, Comunicazione e Digital Strategy del Sole 24 Ore e il Master in Comunicazione d'impresa di UPA - Utenti Pubblicità Associati. Per Milano AllNews è caporedattore e anchorman.

andrea.sidoti@latw.it