Cerca
24 Settembre 2020
Navigare a Milano, un’esperienza unica

Navigare a Milano, un’esperienza unica

Oggi abbiamo in studio da noi Simone Lunghi e Sergio Maria Passetti dei Canottieri San Cristoforo vincitori della categoria Miglior Associazione Sportiva dei Milano Storytelling Awards 2019.

La Canottieri San Cristoforo è un’associazione sportiva presente da 10 anni presso l’Alzaia Naviglio Grande. Nata nel 2009 come canottaggio puro e semplice è la più giovane in assoluto. Negli anni si sono aggiunte differenti possibilità per navigare il Naviglio tra cui i dragoni, canoe molto lunghe che portano fino a 20 persone. I punti forti di questa associazione sono il team building e la socialità. 

Da poco tempo si è aggiunta alle tecniche di navigazione anche la voga veneta, un modo di spostarsi in acqua coi remi del tutto differente dal semplice canottaggio. Per far pratica si è ristrutturata un’antica gondola presa in prestito da Venezia e si sono recuperate altre imbarcazioni venete. 
Questa novità ha permesso ai Canottieri San Cristoforo di dare una mano a Venezia per i recenti problemi causati dall’acqua alta. In occasione del Black Friday metà del ricavato di chi si è iscritto ai corsi dell’associazione sportiva è stato dato in donazione alla società remiera DLF di Venezia per aiutarli nelle opere di recupero dei luoghi della città colpiti dalle inondazioni. 

Canottieri San Cristoforo sono speciali per il loro modo socievole di approcciare con le persone, che rende piacevole l’esperienza della navigazione sia ai clienti che ai canottieri. 
Sabato sera si sono fatti uscire in barca 80 professori tedeschi, venuti dalla Germania per imparare e navigare per la prima volta sui dragoni.
Il Naviglio è una vera e propria palestra e una casa per i Canottieri San Cristoforo, i quali offrono a scuole, aziende e più in generale a tutta la cittadinanza questa esperienza unica senza alternative altrettanto valide. L’unica sarebbe esercitarsi con i 25 remoergometri dell’associazione, strumenti per simulare la voga; ma come diceva lo storico allenatore Franco Zucchi “il remoergometro non galleggia”, per raggiungere dei buoni risultati come ci racconta Sergio Maria Passetti è importante uscire in barca e stare a contatto con l’acqua.

L’associazione sportiva è attiva anche nel sociale. Nel 2019 ha iniziato una collaborazione con la Onlus C6 Siloku, la quale si occupa di ospitare tutte quelle donne che hanno subito un intervento dovuto al tumore al seno. Con queste persone si è lavorato con l’aiuto di psicologi e oncologi, collaborando insieme per navigare nel Naviglio coi dragoni ottenendo dei risultati eccellenti: le donne hanno vissuto insieme questa esperienza con molto entusiasmo, hanno migliorato il loro stato d’animo e fisicamente hanno riattivato quel che era venuto a mancare dopo l’operazione.

Angeli dei Navigli è l’emanazione Onlus nata pochi anni fa della Canottieri San Cristoforo. Gli angeli operano sui Navigli per mantenerli puliti. Simone Lunghi ha iniziato questa operazione dalla sua canoa e conosce bene lo stato delle acque del Naviglio. Ci racconta che esistono tre tipi di inquinamento:

  • l’inquinamento galleggiante, ovvero quello che scorre insieme alla corrente come ad esempio i sacchetti di plastica;
  • l’inquinamento immerso di oggetti di grande calibro come le biciclette
  • e l’inquinamento immerso di oggetti di piccolo calibro come le bottiglie di vetro, spesso di difficile recupero, cellulari e moltissimi piccoli megafoni, un mistero ancora irrisolto.

Nonostante questo, dai controlli che vengono effettuati ogni anno, l’acqua è di qualità, pulita e estremamente trasparente. 
Alle operazioni di recupero partecipano i volontari, gli angeli e a volte anche le aziende ci tengono a dare un loro contributo economico.
Grazie a questo lavoro sono state tirate fuori dal Naviglio 450 biciclette, alcune perfettamente funzionanti, altre invece compromesse ma recuperate attraverso il lavoro di MoBike, che oltre e rimetterle in sesto ricicla quelle irrecuperabili. 

Canottieri San Cristoforo offre una serie di attività attraverso i suoi corsi che continuano durante la stagione invernale e per i più appassionati ci si può preparare anche all’agonistico. 
Le imbarcazioni offerte dall’Associazione sono duttili, strutture facilmente manovrabili, sicure che non presentano rischi. Presso la sede all’Alzaia Naviglio Grande dietro la chiesta San Cristoforo oltre all’esperienza di navigazione del Naviglio aperta alle scuole, ai turisti e ai curiosi, si possono organizzare feste di laurea e si possono assaporare i piatti del ristorante.
I Canottieri sono presenti anche in altre sedi presso l’Idroscalo al CUS Milano, mantenendo così un legame con l’attività che il CUS svolge con le università e dando la possibilità di navigare nel lago dell’Idroscalo;  e presso la Martesana ancora non navigabile, ma comunque è una presenza importante per il futuro.

I nostri ospiti ci invitano a prender parte ai concerti di Natale presso il Naviglio Pavese dove si esibirà il Coro dei Leoni e presso la Darsena dove un tenore Sabato 14 dicembre alle 18:30 delizierà il pubblico col suo canto dal Naviglio. 

Canottieri San Cristoforo
Alzaia Naviglio Grande 122
20144 – Milano
Tel. 024239097
Email info@canottierisancristoforo.it 
Facebook www.facebook.com/CanottieriSanCristoforo
www.canottierisancristoforo.it

Angeli dei Navigli
Tel. 3341528193
Facebook www.facebook.com/AngeliDeiNavigli
www.angelideinavigli.com

Condividi

Archivi