Lombardia, premi ai Comuni che non usano richiedenti asilo nella cura del verde

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione della Lega Nord che prevede di dare la precedenza alle imprese e ai disoccupati lombardi per la cura del verde pubblico e non utilizzare la manodopera dei richiedenti asilo. La mozione è stata approvata con voto segreto con 34 Sì, 32 No e un astenuto. Soddisfatto il Carroccio secondo cui la misura aiuterà a difendere il mercato del lavoro dall’immigrazione clandestina, critiche invece le opposizioni che parlano di duro colpo al volontariato e alle politiche di cittadinanza attiva.

Rate This Article

Classe 1991, lavora in ambito comunicazione e digital. Dottore magistrale con lode in Scienze Filosofiche all'Università degli Studi di Milano, ha frequentato un Master in Marketing, Comunicazione e Digital Strategy e un Corso d'Alta Formazione in Comunicazione d'impresa. Per Milano AllNews è caporedattore e anchorman.

andrea.sidoti@latw.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: