Cerca
11 Dicembre 2019
La cultura nelle Periferie

La cultura nelle Periferie

Oggi per una nuova puntata di Focus Periferie abbiamo come ospiti Walter Cherubini della Consulta Periferie Milano e Bruno Volponi dell’Associazione Culturale il Giuscano.

L’Associazione Culturale il Giuscano è nata a Figino per portare nella piccola frazione: cultura, divertimento e anche momenti in cui potersi prendere una pausa dalla vita frenetica milanese. Il Giuscano è un fontanile, non visibile ma in funzione, come l’Associazione che non si vede, ma è attiva sul territorio. 
L’Associazione fa una vera e propria opera di creazione di cultura nel piccolo borgo, come è avvenuto nel 2003 quando a Figino c’è stato il primo incontro per promuovere la cultura nelle periferie.

A Figino ogni settimana vi sono dalle 2 alle 3 iniziative promosse da diverse Associazioni culturali, è quindi una realtà molto viva, nonostante sia distante dal centro milanese. 
Il problema maggiore con cui devono confrontarsi le Associazioni della periferia sono farsi conoscere e promuovere le proprie iniziative. Il metodo più utilizzato è il ‘fai da te’, ovvero si distribuiscono le notizie tra gli amici mandando comunicati sulle mailing list createsi negli anni andando a contattare i singoli individui. Sarebbe bello però riuscire a sfruttare di più questa presenza culturale nelle Periferie. 

Come ci ricorda Walter Cherubini a Figino questo mercoledì si terrà il terzo appuntamento all’interno degli incontri de 11° Convenzione delle Periferie, Cultura, la città inizia dalle Periferie.
Consulta Periferie è da quindici anni che promuove iniziative e guarda alla Periferia in modo sistemico, cercando di dare valore ai 150 convegni e agli 80 concerti che hanno luogo nei vari centri culturali milanesi, di cui Walter ci ricorda i numeri: 108 teatri professionali e amatoriali, 183 associazioni e centri culturali, 51 biblioteche comunali e 74 cori amatoriali.

I problemi fondamentali sono due: la messa a disposizione di spazi fisici per la promozione degli eventi culturali delle varie associazioni e i regolamenti pensati più per professionisti che per le attività amatoriali. 
Peccato che a Milano il 50% delle iniziative sono amatoriali e non dare importanza a questa fetta di cultura aumenta le distanze tra centro e periferia.

Questo weekend vi saranno tre incontri all’interno di Milano Partecipa organizzati da Consulta Periferie in cui si discuterà di temi come: l’attenzione ai beni culturali e artistici presso il Cielsin zona Turro; il sistema di comunicazione delle iniziative culturali insieme alla Fondazione Perini a Quarto Oggiaro; e la progettazione partecipata nell’era 2.0.

Consulta Periferie Milano
Via Novara, 143
20153 Milano
Email consulta@periferiemilano.it
Facebook www.facebook.com/Consulta-Periferie-Milano
www.periferiemilano.com

Condividi

Archivi