Cerca
19 Settembre 2019
Istituto Confucio di Milano- Unimi

Istituto Confucio di Milano- Unimi

Ospiti della puntata di GoodMorning Milano di oggi sono Valentina Talia e Marta Valentini dell’Istituto Confucio di Milano. 

L’Istituto Confucio è un centro culturale che si occupa di Cina e cultura cinese. Fa parte di una rete mondiale che conta quasi cinquecento centri sparsi per 115 stati.

L’Istituto Confucio di Milano nasce dalla collaborazione tra l’Università degli Studi di Milano, la Liaoning Shifan Daxue (Liaoning Normal University) e l’Ufficio per la diffusione della lingua cinese nel mondo (Hanban) di Pechino.

Nonostante sia all’interno dell’Università degli Studi di Milano, le attività e i laboratori non sono riservati esclusivamente agli studenti universitari, ma sono aperti a chiunque voglia partecipare. L’offerta proposta è molto varia: si occupano infatti di arte, rassegne cinematografiche, show cooking, laboratori di carta ritagliata cinese e calligrafia.

L’Istituto Confucio di Milano organizza corsi di lingua cinese per tutti i livelli e tutte le esigenze e vengono offerte anche lezioni di preparazione all’esame di lingua cinese (HSK, BCT, YCT).

I corsi di lingua sono aperti a chiunque (dai 14 anni in su) e sono distribuiti su diversi livelli, così da dare l’opportunità a tutti di avvicinarsi a questa disciplina. Si suddividono infatti in Elementare 1 e 2, Intermediario 1 e 2, Avanzato 1 e 2 e business chinese, ideato per i lavoratori che per esigenze professionali hanno a che fare con la Cina. 
L’istituto Confucio di Milano sorge in un contesto milanese economico e molto vivace e decide di offrire di conseguenza anche servizi mirati per rispondere alle esigenze di professionisti e aziende, come corsi di preparazione al mercato cinese, corsi di cinese commerciale e seminari su temi legati al mondo del lavoro in Cina.
Da ottobre, inoltre, partiranno dei corsi di cinese per bambini. 

L’Istituto Confucio collabora con diverse istituzioni per far conoscere un mondo a molti sconosciuti e per renderlo più vicino a noi. Le mostre di arte contemporanea, i laboratori sul teatro e le altre numerose attività hanno infatti l’obiettivo di aprire un dialogo tra italiani e cinesi per iniziare a costruire una discussione costruttiva.

Condividi

Archivi