Ipotesi Sala Gori Calenda capilista alle Europee

In attesa dei risultati definitivi delle elezioni amministrative, che si avranno solamente il 24 giugno con i ballottaggi, si sta già lavorando per mettere in campo delle liste competitive per le elezioni europee del prossimo anno. Per molti potrebbe essere una conferma, per altri una difficile rivincita. Questo vale soprattutto per il PD che il 4 marzo è stato pesantemente sconfitto e che, invece, nelle precedenti elezioni europee raggiunse il suo massimo con un roboante 40 per cento.
La ricerca è di quei nomi acchiappavoti che farebbero la differenza. Le voci sussurrate sono quelle che indicano in Sala, Gori e Calenda alcuni dei possibili capilista per il Nord. Ma se per Calenda non vi sono problemi tecnici e neppure per il sindaco di Bergamo Gori – il suo mandato si esaurisce proprio nel 2019 -, per il sindaco di Milano esiste un chiaro criterio di incompatibilità, come previsto dalla Legge.
Inoltre Milano rappresenta per il centrosinistra l’ultimo baluardo che andrebbe difeso con ogni mezzo. Però i mal profeti prefigurano per le elezioni comunali del 2021 una inevitabile debacle per il trascinamento nazionale. Ed allora il “che fare?” per Sala è sicuramente ricco di incubi.
Oppure l’obiettivo è quello di metterlo come una bella figurina per poi lasciarlo a Palazzo Marino? Lo sapremo presto, subito dopo l’estate.
Ma la campagna elettorale per andare in lista è già iniziata. Qualcuno, o meglio qualcuna, pur avendo fatto molte legislature vorrebbe essere riconfermata, ma nuovi nomi potrebbero arrivare a partire da chi non è stato eletto al Parlamento italiano, come l’onorevole Paolo Cova o la consigliera comunale De Marchi. Anche qualche assessore ci sta pensando.
La pugna è appena iniziata Le sorprese non mancheranno.

Rate This Article

Nato a Milano il 20/6/1951. Sposato, un figlio, un nipote e una gatta... Esperto di gestione delle risorse umane e di comunicazione istituzionale, scrittore di noir, ė stato assessore del Comune di Milano e Presidente del Consiglio Provinciale.

caputo.rob@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: