Cerca
9 Agosto 2020
Giampaolo Cerri: una lunga carriera da padre

Giampaolo Cerri: una lunga carriera da padre

Copertina Cerri

Giampaolo Cerri, una lunga carriera da giornalista, ma anche una lunga carriera da padre. Con la sua straordinaria moglie, infatti, Giampaolo ha 14 figli.

Lui è l’Umano #ZeroDieci di Ma che razza di umani!?
Lui è un uomo che non si risparmia.

Giampaolo insieme a sua moglie rimette al mondo figli di altri genitori che fanno fatica. In 12 anni, infatti, i coniugi Cerri hanno messo al mondo 5 figli, ne hanno adottati 2 e hanno accolto, in qualità di famiglia affidataria, 7 tra bambini e ragazzi, tra cui 4 neonati.

“Ma come fate?”
“Non lo so. So solo che tutti sono figli dal primo minuto, non so come succede ma succede. Li senti tuoi anche se sai che se ne andranno.”

Giampaolo Cerri e la sua famiglia

Un’accoglienza nata per caso

Quando in famiglia sono ancora solo in cinque, genitori compresi, i Cerri accolgono per un anno una ragazza giapponese. “E’ successo per caso, perché chi doveva occuparsene non poteva”. L’accoglienza è stata subito percepita come un valore aggiunto, non solo per lui e per sua moglie, ma anche per i loro figli: “Hanno imparato presto che aprirsi all’altro è un bene e non una minaccia, che conoscere altre persone e altre culture è bello e interessante”.
Dopo questa esperienza che gli aveva dato tanto e dopo la nascita di altri due bambini, Giampaolo e la sua famiglia diventano una famiglia affidataria, prima in Brianza e oggi a Como.

L’avventura dell’affido con Cometa

Associaizone la Cometa
Associazione La Cometa

Dopo il trasferimento a Como, la famiglia Cerri è entrata in contatto con con l’Associazione La Cometa composta da una rete di circa 60 famiglie affidatarie.

“Tutti i bambini e ragazzi hanno il diritto di ricevere un’educazione adeguata e di avere la possibilità di esprimere il loro potenziale, a prescindere dalle difficoltà che manifestano.
Crediamo nel diritto di un futuro possibile per ciascun bambino e ragazzo.Noi in Cometa, crediamo in questo.”

Centro estivo la Cometa
Centro Estivo La Cometa

Missione della Cometa consiste non solo nell’accogliere bambini e ragazzi e accompagnarli all’adozione, l’associazione si occupa anche di fornire supporto alle famiglie.
Secondo una ricerca della Commissione Parlamentare Infanzia, l’Italia con 26.420 minori è il fanalino di coda in Europa per numero assoluto di minori fuori famiglia. Di questi, solo il 10% viene dato in affido o in adozione. Obiettivo primario dell’affidamento è quello di garantire il reingresso del minore nelle famiglia di origine non appena siano state superate le difficoltà che ne avevano determinato l’allontanamento. Tuttavia, il reingresso nella famiglia d’origine non sempre è possibile e il tempo di affido è spesso esteso.
La legge del 2005 che riconosce il principio di continuità degli affetti, prevede che i bambini in affido da tempo possano essere adottati da chi li ha accolti. Grazie a questa legge, infine, Giampaolo e sua moglie hanno potuto quindi adottare Destiny.

Per altre storie simili, potete trovare Ma che Razza di Umani anche su Facebook, Instagram, Linkedin e Youtube.

Condividi

Archivi