Chi è la donna misteriosa che si candiderà a sindaco ?

E’ vero. Mancano ancora due anni e mezzo per il voto a Milano e il sindaco Sala è saldamente in sella e pronto a ricandidarsi, ma in ambienti politici molto credibili del centrodestra si parla della decisione di costruire una forte candidatura per il 2021. E il nome ci sarebbe già. Quello di una donna.

Tutto sarebbe nato, dopo l’estate, in una delle solite serate conviviali di un salotto milanese, dove la padrona di casa avrebbe presentato un sondaggio riservato su intenzioni di voto per le elezioni amministrative. Quello che sarebbe emerso ha fatto alzare le antenne ai presenti: Un Sala battibile. Da quella serata ci sono stati numerosi incontri, non solo a livello politico, ma anche in ambiti produttivi diversi. Ad Arcore sarebbero state spese molte parole e molto tempo su questo tema. La partita era più che giocabile, ma non si poteva arrivare all’ ultimo secondo come nel 2016 con Parisi, il terreno andava ampiamente coltivato. La scelta del nome è stata la cosa più complessa. Scartate le vecchie ipotesi della Moratti e della Gelmini, è stato accantonato anche il nome della Sardone per un divieto secco di Forza Italia, in ultimo, con il consenso dei due leader del centrodestra, il candidato, o meglio la candidata, è stata scelta. Bocche cucitissime. Top secret. Non ne sanno nulla neppure gli altri alleati La Russa e Lupi. Rumors riscontrabili parlano di una figura giovane bella, grintosa, preparata. Il nome più gettonato è quello di Lara Comi. La caccia è iniziata, ma manca ancora molto tempo, e gli scenari potrebbero mutare.

Rate This Article

Nato a Milano il 20/6/1951. Sposato, un figlio, un nipote e una gatta... Esperto di gestione delle risorse umane e di comunicazione istituzionale, scrittore di noir, ė stato assessore del Comune di Milano e Presidente del Consiglio Provinciale.

caputo.rob@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: