Cerca
20 Ottobre 2020
Calo di passeggeri per gli aereoporti di Linate e Malpensa

Calo di passeggeri per gli aereoporti di Linate e Malpensa

Calo di passeggeri per gli aereoporti di Linate e Malpensa

Nel mese di settembre per gli aereoporti di Linate e Malpensa è stato registrato un calo di passeggeri pari al 70,8% rispetto allo scorso anno.

Dopo un leggero aumento di passeggeri durante i mesi estivi, il gruppo SEA (Società Esercizi Aereoportuali) a settembre confidava nei voli legati al business, cosa che con lo smart working non è accaduta.
Diretta conseguenza del calo dei passeggeri è il rischio dei posti di lavoro per i servizi che si occupano di assistenza a terra.
I posti di lavoro a rischio, secondo i sindacati sono più di 700.

Condividi

Archivi