Bruno Volpon e il panorama culturale di Figino

Con Walter Cherubini della Consulta Periferie Milano oggi ritorna Bruno Volpon, dell’Associazione Culturale Il Giuscano, del borgo di Figino.

Walter e Bruno insieme ci parlano di come le realtà culturali siano fortemente presenti nel territorio periferico, in particolare la mappatura di Consulta Periferie parla di 350 realtà culturali, che però hanno il problema di una scarsa diffusione a livello comunicativo. La soluzione proposta dalla Consulta sarebbe di mettere a disposizione da parte del Comune di Milano degli spazi nei mezzanini della metropolitana e nei mercati rionali, in cui le associazioni possano affiggere le proprie locandine in modo da permettere ai cittadini di venire a conoscenza delle iniziative e magari parteciparvi. Questa sarebbe una soluzione a costo zero, una piccola soluzione, che farebbe tanto per le numerosissime realtà presenti sul suolo milanese, costituite da biblioteche, teatri, cori e non solo.

L’esempio di Figino, che si sente a tutti gli effetti un borgo a sé, serve a spiegare come le periferie abbiano delle proprie necessità non sempre prese in considerazione dal Comune. Basti pensare al problema dei trasporti a Figino, in cui non ATM non è presente come dovrebbe.

Bruno Volpon
Associazione Culturale Il Giuscano
Figino.net


Walter Cherubini
Consulta Periferie Milano
www.periferiemilano.com

GoodMorning Milano 19/02/2019 – Focus Periferie

GoodMorning Milano 19/02/2019 – Focus Periferie – Walter Cherubini – Bruno Volpon – Associazione Culturale Il Giuscano (borgo Figino)

Gepostet von Milano AllNews am Dienstag, 19. Februar 2019
Rate This Article

Di Chuck Palahniuk, il succo d'arancia. Di Anthony Burgess, l'ultraviolenza. Di Zoran Zivkovic, il tè blu. Di Wulf Dorn, le mucche. Di Gianluca Morozzi, l'ascensore.

camilla.esposito1998@gmail.com