Cerca
23 Ottobre 2019
CasAmica: un servizio di accoglienza e ospitalità.

CasAmica: un servizio di accoglienza e ospitalità.

Oggi in studio a GoodMorning Milano ospitiamo Stefano Gastaldi, direttore generale dell’Associazione Casa Amica Onlus. 

GoodMorning Milano 30/07/2019

GoodMorning Milano ospita Stefano Gastaldi, direttore generale di Associazione CasAmica Onlus.

Gepostet von Milano AllNews am Dienstag, 30. Juli 2019

L’associazione è nata più di 30 anni fa per far fronte ad un fenomeno specifico: la migrazione sanitaria. Quest’ultimo consiste nello spostamento  verso altre città per trovare cure adeguate. 

Milano è una meta fissa dove passano circa 100000 pazienti all’anno, in quanto ospita importanti centri clinici specializzati. Le strutture ricettive nel capoluogo lombardo sono molto care, per questo interviene CasaAmica, cercando di eliminare questa barriera economica e permettendo a molti di ricevere cure adeguate per brevi o lunghi periodi.

Inizialmente, circa 34 anni fa, alcune persone affittavano camper e macchine fuori dagli ospedali o dormivano e stavano in spazi aperti per essere curati in un determinato ospedale. Di conseguenza l’associazione aveva deciso di prendere in affitto alcuni piani di una palazzina per donarli a coloro che ne necessitavano. Il bisogno abitativo fungeva da punto di partenza per poi evolversi in un’accoglienza costituita da due elementi. Il primo è dato da una sicurezza “materiale” fornita attraverso una dimora composta anche da spazi comunitari, in modo tale da creare una rete di relazioni in grado di supportare e accompagnare il malato e i suoi cari lungo questi percorsi di cura.

Il tutto è reso possibile da volontari specializzati e istruiti per far fronte a situazioni di questo tipo. Molto spessso i volontari si sono legati a determinati  ospiti, riuscendo a creare una relazione solida e sincera. Per diventare volontari bisogna entrare nell’apposita area presente sul sito web  www.casamica.it e seguire le istruzioni, ovviamente ci saranno dei colloqui con un successivo orientamento unito ad un periodo di tirocinio. 

Le diverse strutture sono dislocate tra Milano, Roma e Lecco. I posti letto presenti a Milano riescono ad ospitare fino a 100 persone. I numeri possono apparire alti, ma non abbastanza in quanto la richiesta aumenta costantemente. Coloro che hanno bisogno di richiedere un posto presso le strutture possono utilizzare il sito a casa lontani da casa per vedere le strutture ricettive nelle diverse città in base all’ospedale di riferimento. CasAmica si basa su un centro unico di prenotazione attraverso numero telefonico, dove la priorità è stabilita in base all’urgenza del bisogno. 

Secondo Stefano Gastaldi è necessario aprirsi alla città e renderla partecipe in questo progetto affinché si diffonda la conoscenza riguardante la migrazione sanitaria, spesso sconosciuta o dimenticata da molti. 

In conclusione  chiediamo ai media e alle persone di parlare e discutere su questa tematica in modo tale da raggiungere le istituzioni sanitarie. Un’alleanza tra 3° settore e istituzioni migliorerebbe concretamente questa disparità che obbliga molte persone a percorrere centinaia di chilometri per ricevere un’adeguata assistenza sanitaria.

Nicolai Pietro D’angelo

Condividi

Archivi