Anziana abbandonata al Trivulzio, assolti primario e infermieri

Sono stati tutti assolti i sette imputati, tra medici e infermieri, processati per il caso di una 97enne che nel 2013 fu dimessa dal Pio Albergo Trivulzio con profonde piaghe da decubito e un’infezione da larve di mosca carnaria a una gamba. La procura aveva sostenuto che gli imputati avessero abbandonato l’anziana, incapace per malattia di provvedere a se stessa e deceduta una settimana dopo le dimissioni. Di parere contrario invece il giudice monocratico della prima sezione penale del Tribunale di Milano, secondo cui il fatto non sussiste.

Rate This Article

Classe 1991, lavora in ambito comunicazione e digital. Dottore magistrale con lode in Scienze Filosofiche all'Università degli Studi di Milano, ha frequentato il Master in Marketing, Comunicazione e Digital Strategy del Sole 24 Ore e il Master in Comunicazione d'impresa di UPA - Utenti Pubblicità Associati. Per Milano AllNews è caporedattore e anchorman.

andrea.sidoti@latw.it