“Amphitheatrum naturae”: un Colosseo verde per Milano

Si chiama “Amphitheatrum naturae” l’ambizioso progetto della Soprintendenza per recuperare uno dei più antichi anfiteatri di epoca romana ormai distrutto e un’area abbandonata, in zona Porta Ticinese, tra via dell’Arena e via Conca del Naviglio. Si tratta di un progetto di “archeologia green” che prevede la realizzazione di un anfiteatro quasi interamente realizzato con alberi e piante, che possa connettere natura e storia in un grande parco archeologico collegato al Parco delle Basiliche di San Lorenzo per un’estensione complessiva di 100mila metri quadrati. I lavori inizieranno già questo dicembre e si prevede la fine entro il 2019.

Rate This Article

Classe 1991, lavora in ambito comunicazione e digital. Dottore magistrale con lode in Scienze Filosofiche all'Università degli Studi di Milano, ha frequentato il Master in Marketing, Comunicazione e Digital Strategy del Sole 24 Ore e il Master in Comunicazione d'impresa di UPA - Utenti Pubblicità Associati. Per Milano AllNews è caporedattore e anchorman.

andrea.sidoti@latw.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: