Cerca
16 Luglio 2019
AISLA: l’impegno contro la SLA a Settimo Milanese

AISLA: l’impegno contro la SLA a Settimo Milanese

Sono oltre 35 gli anni da cui AISLA supporta i malati di SLA e i loro familiari in tutta Italia, ma recentemente l’associazione ha cominciato un processo di decentramento aprendo uno sportello d’ascolto a Settimo Milanese per dare informazioni su temi amministrativi e legali.

La psicologa Gabriella Rossi ci spiega che nella sclerosi laterale amiotrofica il fisico sviluppa tutta una serie di compromissioni dei muscoli, fino ad arrivare alla paralisi non solo esterna ma anche del cuore e dei polmoni. La causa di questa malattia è tuttora sconosciuta, ma si tratta sicuramente di una malattia genetica non sempre ereditaria e data da una mutazione di più di un gene.

A questo proposito l’investimento nella ricerca è fondamentale, affinché ci siano dei progressi nel trattamento di questa malattia. AISLA si impegna per raccogliere fondi e permettere alla ricerca di evolvere e continuare il proprio percorso attraverso il contributo volontario.

GoodMorning Milano 15/04/19 – AISLA ONLUS

GoodMorning Milano 15/04/19 – AISLA ONLUS

Gepostet von Milano AllNews am Montag, 15. April 2019

AISLA non si occupa solo dell’ambito medico ma anche di quello umano e psicologico, così ha istituito nel 2003 il Centro di Ascolto Nazionale di cui ci racconta Melissa Cattaneo. Il Centro consiste in un canale a cui le persone possono rivolgersi gratuitamente in base ai propri bisogni, e lo sportello aperto a Settimo Milanese è una diramazione particolare realizzata insieme all’Associazione “Aldo Perini” Onlus e vivamente replicabile in futuro in altre città d’Italia.

Gli impegni di AISLA si rivolgono anche ai più piccoli con il Progetto Baobab, in collaborazione con l’Università di Padova e la Fondazione Mediolanum. Il Baobab è una pianta cui il Piccolo Principe ci ricorda l’enorme pericolosità, e Gabriella Rossi vuole utilizzare questa metafora per spiegare come la cura del proprio Baobab, la malattia, permetta a ogni persona di mantenere il proprio ruolo all’interno della famiglia, facendo vivere anche a figli e nipoti una vita più serena.

Gabriella Rossi e Melissa Cattaneo
AISLA Onlus   [mkd_icon icon_pack=”font_awesome” fa_icon=”fa-laptop” size=”mkd-icon-tiny” custom_size=”” type=”circle” border_radius=”” shape_size=”” icon_color=”” border_color=”white” border_width=”” background_color=”#3a5660″ hover_icon_color=”#c1eff9″ hover_border_color=”” hover_background_color=”#4b6d79″ margin=”” icon_animation=”” icon_animation_delay=”” link=”http://www.aisla.it/” target=”_blank”]   [mkd_icon icon_pack=”font_awesome” fa_icon=”fab fa-facebook” size=”mkd-icon-tiny” custom_size=”” type=”circle” border_radius=”” shape_size=”” icon_color=”” border_color=”white” border_width=”” background_color=”#3a5660″ hover_icon_color=”#c1eff9″ hover_border_color=”” hover_background_color=”#4b6d79″ margin=”” icon_animation=”” icon_animation_delay=”” link=”https://www.facebook.com/AISLA/” target=”_blank”]   [mkd_icon icon_pack=”font_awesome” fa_icon=”fab fa-instagram” size=”mkd-icon-tiny” custom_size=”” type=”circle” border_radius=”” shape_size=”” icon_color=”” border_color=”white” border_width=”” background_color=”#3a5660″ hover_icon_color=”#c1eff9″ hover_border_color=”” hover_background_color=”#4b6d79″ margin=”” icon_animation=”” icon_animation_delay=”” link=”https://www.instagram.com/aislaonlus/” target=”_blank”]

Condividi
Avatar
Scritto da
Camilla Esposito
Join the discussion

Archivi