Cerca
1 Aprile 2020
#203 A Tavola con Vania…in vacanza: Ristorante Da Paolo

#203 A Tavola con Vania…in vacanza: Ristorante Da Paolo

Ristorante Da Paolo

Via S: Fortunato, 14  –  Camogli (Ge)  – Tel. 0185/77.35.95 (ch. lun e mart, merc e giov a pranzo)  =  Pet friendly  =

Antipasti 13 – 32 euro / Primi piatti 12 – 20 euro / Secondi 20 – 34 euro / Contorni 5 – 6 euro / Coperto 2,5 euro / Su ordinazione ravioli di pesce, zuppa di pesce e aragosta

Aperto nel 1984, il ristorante è stato gestito da Paolo, ex cuoco di bordo, e dalla moglie Teresa fino al 1998 quando è subentrato il figlio Angelo. Situato all’interno della camminata di Camogli, in posizione un po’ nascosta, è stato recentemente ristrutturato.

Ha due locali molto piccoli, il più grande dei quali con dieci tavoli molto ravvicinati e vista sulla cucina: tavoli e sedie in legno, ambiente marinaro con vecchie fotografie alle pareti.

Menù non molto ampio e non aggiornato (mancavano diverse voci), a base di pesce. Assaggiamo un piatto di acciughe al limone e acciughe al pomodoro e origano (non fresche come pensavo, ma conservate sotto sale), quindi spaghetti allo scoglio dall’ottimo sugo piccante (cosa che peraltro avrebbero dovuto comunicare anticipatamente) che si è poi però rivelato di difficile digestione. Ottimo il dolce: crema al caramello da leccarsi i baffi!

Acqua demineralizzata e buon Vermentino Colli di Luni etichetta nera.

Ci tornerei? Prezzi un po’ più alti della media, a mio parere non giustificati e pochi sorrisi.

Curiosando nei dintorni:

Il fulcro di Camogli, dove un tempo si svolgeva la vita politica e religiosa del borgo, è l’antica isola medioevale dove si erge a dominare il territorio la Basilica di Santa Maria Assunta, risalente al XII secolo: edificio a tre navate in stile barocco è rivestita da pregiati stucchi in oro e marmi policromi, con volta che vanta affreschi di fine Ottocento appartenenti ai pittori Nicolò Barabino e Francesco Semino.

Condividi

Archivi