Cerca
19 Settembre 2019
#178 Malga Geisler (Rifugio delle Odle)

#178 Malga Geisler (Rifugio delle Odle)

Malga Geisler (Rifugio delle Odle)

S.Giovanni, 8  –  Funes (Bz)   tel.339/6044685   =  Pet friendly  =

Partendo dal Rifugio Zannes (ormai chiuso) in Val di Funes, si raggiunge dapprima attraverso il sentiero 6 e poi il 35/36 Adolf Munkel, questa bella malga a 1996 m. di altezza tra ampi prati e boschi di larici. In circa due ore e mezza di camminata (330 m. di dislivello) si raggiunge un luogo dallo scenario mozzafiato, ai piedi del gruppo delle Odle, luogo in cui è possibile trascorrere la notte o anche solo fare una sosta golosa prima di riprendere il cammino.

Nello spazio antistante si trova un ampio parco giochi per bambini, frequentatissimo durante la bella stagione. Poco più avanti si trova la Malga Casnago, piccola ma pittoresca, anch’essa in splendida posizione.

Impossibile decidere di non fermarsi sulla terrazza esterna di Malga Geisler: le specialità dello Chef Gerhard che vengono servite di continuo da personale sorridente in abiti tirolesi attirano molto per la grande cura che mostrano nei particolari. Qui vengono utilizzati prodotti del proprio orto o provenienti dai masi vicini. Vendono anche ottime confetture, conserve di verdura e succhi di produzione propria. I piatti sono tipici altoatesini, arricchiti da un quid in più che li rende particolari: variano dalla zuppa d’orzo o di formaggio grigio alla merenda di speck e formaggi con pane croccante, dai maccheroni della casa al burger Odle o a costine e cotolette, per non parlare dei dolci! Portate gourmet che incantano alla sola vista…

Ottime birre alla spina e ottimi vini: assaggio un calice di Lagrein “Latus crescendo” della Cantina Ritterhof, dal seducente colore rubino intenso e dal gusto robusto, pieno e vellutato.

La malga è sempre piuttosto affollata e i tempi possono anche essere piuttosto lunghi, il conto non è proprio da rifugio, ma vale comunque la spesa.

Ci tornerei? Magari! Vorrei essere lì anche tutti i giorni!

Curiosando nei dintorni:

Dopo la dovuta sosta, consiglio di proseguire la camminata per raggiungere il Rifugio Brogles in Val Gardena, attraversando un meraviglioso paesaggio che lambisce i ghiaioni delle Odle, per poi tornare al Rifugio Zannes grazie ad un comodo sentiero ad anello.

Condividi

Archivi